THEME BY BAUDELAIRED
It's pure, Cassie

Studentessa, fisicamente ordinaria con i miei capelli castani e la statura non proprio imponente, idealmente diversa con i miei pensieri rivoluzionari e la voglia di sperimentare. Cresciuta in un paesino meridionale di provincia che mi sta troppo stretto, sogno la libertà e la ricerco nell'arte. Vivo più vite e nessuna abbastanza intensamente. Sono l'animo tormentato che vuole trovare l'equilibrio, l'antiquaria che ha bisogno di innovazione. Ascolto Janis Joplin ma guardo al futuro, disegno principalmente ritratti ma dimentico facilmente nomi e volti, studio le teorie di Einstein ma sogno di vivere scrivendo. Sono tutto e niente, una contraddizione ambulante e - se non ci hai capito molto - sono semplicemente Lucia.

Il discorso - Omosessualità: diritti umani e civili 

partedeldiscorso:

Siamo tornate più forti di prima!
Prima di iniziare, volevo chiedere scusa a tutti per il ritardo mastodontico del secondo sondaggio, causato da problemi tecnici poco simpatici (vedi anche computer stupidi, ma veramente tanto stupidi, treni in sciopero e gente poco disponibile). Dipende dai punti di vista, ma penso che sia valsa la pena aspettare visto che, con l’aiuto di un nuovo computer, imparando ad usare programmi migliori siamo riuscite ad arrivare all’HD!
Terminata la parentesi di tipo tecnico (non potete immaginare quanto sia entusiasta di questo), possiamo continuare.

Read More

La Crusca - Storia di una ladra di libri: la seconda guerra mondiale vista dagli occhi di una bambina tedesca 

partedeldiscorso:

image

USA // 2013 // 131 min // colore, sonoro // drammatico
Scritto da Anna

ATTENZIONE: contiene spoiler.

«Un piccolo dato di fatto. Voi morirete. Un consiglio: non fatevi prendere dal panico, quando succederà». Inquietante, ma incredibilmente vera, la frase che apre “Storia di una ladra di libri” (The Book Thief). Quando mi capitò il trailer sull’homepage di Facebook, qualche mese fa, non avrei mai creduto potesse trattarsi di un film sulla seconda guerra mondiale. Informandomi un po’, venni a sapere che è tratto da un libro, La bambina che salvava i libri di Markus Zusak.

Read More

Le parti - Gli Eugenio in via di gioia, «un vortice di allegria, impegno e spensieratezza!» 

image

Contatti: Facebook | Youtube

Gli Eugenio in via di gioia sono un gruppo folk cantautorale che vede nella sua formazione Eugenio Cesaro (voce, chitarra e testi), Emanuele Via (fisarmonica, pianoforte e voce), Paolo Di Gioia (percussioni, batteria e voce) e Lorenzo Federici (basso). Sono quattro giovani artisti che hanno trovato una base creativa comune nella città di Torino. Il loro primo EP è datato 2013 e ha un titolo felicissimo, Ep Urrà, che riflette tutta la gioia del gruppo – conseguente alla sua pubblicazione – e delle canzoni, spensieratamente impegnate. Sono talentuosi, originali e ci prendiamo la responsabilità di considerarli anche simpatici. Ripercorriamo insieme a loro la storia gruppo.

Read More